Importante da sapere
Misure e dimensioni
Specificazioni
Ricambi e Accessori
Home >>> >>> Chrysler 300C e Daihatsu Mira
 contro 

Cos'è meglio, Chrysler 300C o Daihatsu Mira?

Aspetto esteriore

Chrysler 300C Daihatsu Mira

4 motivi per acquistare una Chrysler 300C

Motore e trasmissione
Più cilindri 6 vs 3 Del 3 cilindri maggiore. Quanti più cilindri sono presenti, tanto minori sono le vibrazioni ed il motore funziona più scorrevolmente (il momento torcente aumenta più gradualmente) per via della minore pausa tra le cadenze di marcia. Di conseguenza il motore fa registrare un aumento dell'efficenza dei consumi (il consumo di carburante per 1 cavallo diminuisce) oltre ad avviarsi più facilmente. Svantaggi: struttura complessa e di conseguenza una manutenzione più complessa e costosa.
Più valvole per cilindro 4 vs 2 Del 2 valvole per cilindro in più. Quante più valvole sono presenti, tanto meglio avviene la combustione del carburante e di conseguenza aumentano sia la potenza che il momento torcente ad alti giri per via di una migliore affluenza e scarico dei gas combusti
Maggior potenza motrice

236 cv vs 40 cv

Del 83% in più o di 196 cv Quanto maggiore è la potenza dell'automobile, tanto maggiore è la velocità massima. Non occorre inoltre dimenticare che l'aumento dei cavalli fa aumentare la tassa di circolazione!
Massa e volume
Maggior volume del serbatoio 72 l. vs 32 l. Del 56% o di 40 l.

1 motivi per acquistare una Daihatsu Mira

Consumo di carburante
Minor consumo di carburante (Regime combinato) 5 l/100 km vs 6 l/100 km Del 20% o di 1 l/100 km

Motivi neutrali Chrysler 300C vs. Daihatsu Mira

Motore e trasmissione
Cilindrata 2987 cm3 vs 847 cm3 Del 72% o di 2140 cm3 in più
Alimentazione di carburante Common rail vs A iniezione
Dimensioni
Lunghezza 5066 mm vs 3295 mm Del 35% o di 1771 mm in più
Larghezza 1902 mm vs 1395 mm Del 27% o di 507 mm in più
Altezza 1488 mm vs 1415 mm Del 5% o di 73 mm in più
Ruote e pneumatici
Interasse 3052 mm vs 2280 mm Del 25% o di 772 mm in più
*Le caratteristiche possono differenziarsi a seconda di dotazione ed anno di costruzione(in base ai parametri delle ultime modificazioni prodotte)